«

»

Qualificazioni Mondiali 2014: ultima chiamata

palloneOrmai è tutto pronto per il sorteggio dei gironi mondiali che si terrà il prossimo 6 Dicembre a Mata de São João, una città brasiliana di 40 mila abitanti nello stato di Bahia: mancano solo le ultime squadre da inserire nell’urna, e queste usciranno dagli scontri ad eliminazione diretta in programma tra venerdì 15 Novembre e mercoledì 20 Novembre.

Sono ancora 4 le squadre europee che devono qualificarsi tramite i playoff (tra cui spicca il duello tra Cristiano Ronaldo e Zlatan Ibrahimovic in Portogallo-Svezia), mentre per l’Africa sono dieci le squadre rimaste che devono giocare le partite di ritorno per aggiudicarsi i cinque posti disponibili. Praticamente assegnati dopo le partite di andata i posti degli spareggi tra la quinta qualificata del Sudamerica, l’Uruguay, e la quinta del continente asiatico, la Giordania (netta vittoria della Celeste per 5-0 nella prima partita), e tra la quarta del girone Centro e Nordamerica, il Messico, e la vincitrice del girone dell’Oceania, la Nuova Zelanda (stesso risultato dell’altro spareggio, a favore dei messicani). Ma ecco il dettaglio delle partite in programma:

Playoff Europa:

15 Novembre: Portogallo – Svezia (ritorno 19/11)

15 Novembre: Islanda – Croazia (ritorno 19/11)

15 Novembre: Ucraina – Francia (ritorno 19/11)

15 Novembre: Grecia – Romania (ritorno 19/11)

Ritorno Playoff Africa:

16 Novembre: Nigeria – Etiopia (andata 2-1)

16 Novembre: Senegal – Costa d’Avorio (andata 1-3)

17 Novembre: Camerun – Tunisia (andata 0-0)

19 Novembre: Egitto – Ghana (andata 1-6)

19 Novembre: Algeria – Burkina Faso (andata 2-3)

Spareggi intercontinentali:

20 Novembre Nuova Zelanda – Messico (andata 0-5)

20 Novembre Uruguay – Giordania (andata 5-0)