«

»

Serie A: borsino allenatori

Con la fine del campionato 2012/2013 inizia ufficialmente la prima fase del calciomercato, che andra’ avanti fino al 31 Agosto seguendo le consuete tappe: mercato dirigenti, mercato allenatori, comproprieta’, mercato estivo. Se per quanto riguarda i cambi dirigenziali per ora si prospettano poche novita’, il cosidetto valzer delle panchine e’ gia’ iniziato e coinvolge tecnici e panchine illustri. Vediamo qui di seguito la situazione squadra per squadra:

Juventus: dopo alcune dichiarazioni da parte di Conte che avevano fatto temere il peggio ai tifosi bianconeri, l’incontro della settimana scorsa ha sancito il prolungamento del rapporto anche per la prossima stagione

Napoli: sembra ormai certa la partenza dopo quattro anni di Walter Mazzarri, che ritiene chiuso il suo ciclo. Al suo posto De Laurentis sta pensando a Benitez o Guidolin.

Milan: a Milanello tutti vogliono la conferma di Allegri, tranne Berlusconi che tramite dichiarazioni più o meno velate ha fatto capire di non gradire la presenza del tecnico livornese sulla panchina rossonera per la prossima stagione. Il patron milanista e’ affascinato dall’idea Seedorf, altrimenti il suo preferito resta Van Basten

Fiorentina: in caso di conquista del terzo posto, e quindi dell’accesso ai preliminari di Champions League, la conferma di Montella sarebbe certa, ma in ogni caso il tecnico viola ha molte richieste e la dirigenza viola si troverebbe impreparata di fronte alla partenza dell’Aeroplanino.

Lazio: dopo l’ottima stagione Lotito e’ deciso a confermare il serbo Petkovic sulla panchina biancoceleste.

Roma: certamente Andreazzoli non verra’ confermato e la dirigenza giallorossa, dopo essere stata vicina durante tutto l’anno ad Allegri, sembra adesso orientata su Mazzarri, sul quale pero’ sembra esserci anche l’Inter. Il rischio per il DS Baldini e’ quello di ritrovarsi ancora una volta senza allenatore a causa dei rifiuti ricevuti da parte dei tecnici contattati.
Catania: dopo la favolosa stagione il presidente Pulvirenti ha confermato Maran alla guida degli etnei, ma chiamate da squadre più importanti potrebbero far cambiare idea al tecnico e costringere cosi’ la dirigenza catanese a trovare un sostituto, eventualita’ per ora non ancora presa in considerazione

Inter: Massimo Moratti ha confermato a più riprese Andrea Stramaccioni anche per la prossima stagione, ma continuano le voci provenienti da ambienti vicini al presidente nerazzurro che parlano di contatti con più di un allenatore in vista della prossima stagione. Tra tutte la voce più accreditata e’ quella che vede Mazzarri sulla panchina nerazzurra a partire dal 1 Luglio 2013

19 Maggio

Lo staff