«

»

Tevez al Milan: ormai sembra fatta

E così Adriano Galliani c’è riuscito ancora una volta: l’accordo con Tevez sembra ormai raggiunto e a questo punto è convinzione di tutti ormai che il Manchester City scenderà a patti con il Milan e con l’Apache per dare il via libera al trasferimento di quest’ultimo alla corte di Allegri. Ennesimo capolavoro dell’Amministratore Delegato del Milan che negli ultimi anni ha saputo adattarsi con velocità alle nuove direttive che sono arrivate dalla proprietà rossonera, tutte chiaramente improntate ad evitare spese folli in sede di calciomercato. Ma questo non ha fermato la dirigenza rossonera che con accordi sempre più fantasiosi è riuscita ad acquistare Ibrahimovic l’anno scorso (24 mln di euro pagabili in 3 anni a partire dalla stagione successiva all’acquisto!), Cassano (in prestito, poi riscattato successivamente) e Van Bommel (a costo zero, preso 6 mesi prima della scadenza del suo contratto) a Gennaio 2011 e Nocerino (pagato 500mila euro perchè in scadenza Giugno 2012) all’ultimo momento il 31 Agosto scorso, rinforzando notevolmente la squadra e consentendo ad Allegri di avere una rosa sempre più competitiva.

L’acquisto di Tevez cambia radicalmente le carte in tavola e i rapporti di forza in Serie A: il Milan era già considerato da molti il favorito per la vittoria finale, e con l’acquisto dell’argentino per i rivali si fa veramente difficile, anche per l’attuale Juventus di Antonio Conte che sembra aver trovato un assetto definitivo e competitivo. Quello che stupisce dell’accordo con Tevez, ed è questo il vero capolavoro di Galliani,  è il fatto che il giocatore si sia detto disposto a rinunciare a parte del suo ingaggio almeno fino a Giugno. Allegri così avrà un giocatore che sul campo parla la stessa lingua di Ibrahimovic e che conosce benissimo i tempi di inserimento negli spazi che si creano nelle difese avversarie. Ma sopratutto la caratteristica di Tevez è quella di essere cattivo sottoporta, e per i tifosi rossoneri che hanno ancora negli occhi gli errori di Robinho in stile “sciagurato Egidio” questa è sicuramente la notizia migliore che potessero ricevere.

Angelo Strada – 07 Dicembre 2011