«

»

Calciomercato: Preziosi fà la prima mossa

calciomercato preziosi prima mossaA Genova ormai ci sono abituati: come capita sovente negli ultimi tempi, è stato il Presidente del Genoa Preziosi a muoversi per primo sul mercato, chiudendo per Gilardino in rossoblu in cambio di 8 mln di euro e facendo probabilmente partire il tanto atteso (da parte degli tifosi e degli osservatori di mercato) valzer degli attaccanti che dovrebbe coinvolgere giocatori come Amauri, Maxi Lopez, Borriello, Floro Flores, Toni e Iaquinta e squadre come Parma, Cesena, Cagliari, Siena, Novara, Lecce, Catania ed ora anche la Fiorentina che dovrò forzatamente trovare un sostituto per il Gila.

Se l’argentino Lopez sembra destinato ai viola (essendo ormai tramontata l’ipotesi Milan, con Galliani che ha affermato di voler attendere Tevez sino alle ore 18:59 del 31 Gennaio 2012, termine ultimo del calciomercato invernale) e Borriello è sulla via d Torino (anche se un infortunio muscolare del giocatore potrebbe rallentare l’affare) nonostante il rifiuto di Amauri a partire verso qualsiasi destinazione, altrettanto non si può dire per gli altri protagonisti interessati a cambiare squadra, con i giocatori della Juventus bloccati da ingaggi fuori budget per la gran parte delle altre squadre e con Floro Flores che non sembra così convinto di lasciare Udine visto il gran campionato della squadra di Guidolin.

Sicuramente l’acquisto dell’ormai ex attaccante della Fiorentina (l’ufficializzazione arriverà per motivi regolamentari solo all’apertura del mercato, ma Preziosi proprio l’altro giorno a SkySport24 ha in pratica confermato la chiusura dell’affare) consentirà al neo allenatore del Genoa Marino di partire nella sua nuova avventura con un rinforzo che permetterà nell’immediato un salto di qualità alla propria squadra, che ha denunciato gravi mancanze in fase realizzativi, soprattutto in concomitanza con l’assenza dell’argentino Palacio, di fatto unico terminale offensivo dei rossoblu, ma la dirigenza genoana è la prima a sapere che l’acquisto dell’attaccante non basterà, e infatti voci di corridoio informano che il DS Capozucca è già sulle tracce di un centrocampista e almeno un difensore.

Maria Caligiuri – 29 Dicembre 2011